I 12 MAESTRI DELLA “CONFRATERNITA BIANCA”

Postato il Aggiornato il

Immagine
Steiner diceva che attraverso di lui parlavano i Grandi Maestri, appartenenti alla “confraternita bianca”.
I Maestri sono persone che hanno compiuto tutto il percorso evolutivo dell’umanità anticipatamente. Si tratta di 12 Maestri, 12 Fratelli maggiori, 12 guide del’umanità.  Essi non possono agire direttamente nella materia, ma solo attraverso discepoli che partecipano ad una scuola. Possono essere invocati, se necessario e accorrono in aiuto.

I vari maestri sono parti costitutive di un una sola entità, la quale contiene in sé 12 “entità”, 12 maestri: sette di questi sono sempre incarnati nell’elemento fisico, cinque permangono nella regione spirituale.
Si dice che un maestro conserva lo stesso corpo durante vari millenni. Rinasce in corpi con caratteristiche fisiche simili. La morte non esiste e non è più possibile per l’adepto: perché da molto tempo si è esercitato ed ha imparato a vivere senza il corpo.

Alcuni nomi di maestri
– Kuthumi (ispiratore della transizione fra egizi e greci)
– Hilarion ((ispiratore del periodo greco)
– Gesù di Nazareth  (ispiratore della transizione fra greci e attuali)
– Saint Germain (ispiratore della civiltà attuale)
– Morya (ispiratore della futura civiltà slava)

Il Maestro Gesù ha il compito di guidare nell’occulto l’umanità dal  quinto al sesto periodo di evoluzione, l’era dell’Acquario: il portatore d’acqua è Giovanni Battista. In questa sesta fase si generanno i “buoni”, coloro che andranno a creare il germoglio del futuro. Nella settima fase invece si svilupperà il regno del male, le “scorie”. Questa è la “pula” che verrà gettata nel fuoco.

Questa separazione fra sesta (bene) e settima (male) si sta già preparando adesso.

Il principio del’amore fraterno alimentato dal Maestro Gesù costituirà l’essenza della sesta epoca. In quei tempi futuri, la Parola, il Cristo non sarà in una sola individualità come avvenne 2000 anni fa sul Giordano, ma i singoli uomini formeranno le lettera di questa “Parola”. Ogni uomo sarà un elemento parte del Cristo, organo parte del corpo del Cristo. Quella sarà la “nuova Resurrezione” del Cristo: rivivrà nell’umanità, tramite ogni singolo uomo.

Annunci

2 pensieri riguardo “I 12 MAESTRI DELLA “CONFRATERNITA BIANCA”

    Strogof ha detto:
    19/02/2015 alle 8:37 pm

    Per quale via o percorso di pensiero si può collocare il Logos, cioè il Christo tra i 12 Maestri e considerarlo solamente colui che ci accompagnerà fino alla sesta epoca? Questa cosa è abnorme ed incomprensibile. Il Christo è quello che dice di essere e perciò sarà con l’umanità in tutte le future forme planetarie della terra.

      unicornos ha risposto:
      23/05/2015 alle 9:10 pm

      Occorre distinguere dal “maestro Gesù” che è anche detto “maestro dell’altipiano”, da Cristo.
      Gesù è la reincarnazione di Zaratustra e opera entro la confraternita come uno dei dodici maestri.
      Cristo non è parte di nessuna confraternita è il Figlio, parte della Trinità.
      I maestri parlano per voce di Cristo, Gesù stesso è un maestro al servizio del Logos.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...