LE CIVILTA’ EXTRATERRESTRI: GLI ALIENI E L’UOMO

Postato il Aggiornato il

LE CIVILTA’ EXTRATERRESTRI  E L’UOMO

Si sente spesso dire: “l’universo è immenso: è presuntuoso credere che non esistano altre forme di vita su altri pianeti”.

L’uomo medio, non ha la capacità rappresentativa tale da poter supporre che possano esistere forme di vita intelligenti prive di un corpo fisico: la dimensione materiale, fatta di sostanza rilevabile ai sensi fisici è la sola che può avvalorare la vericidità di un fatto, di un esperimento.

Per annoverare e riconoscere un dato di realtà oggettiva ad un essere questo deve essere provvisto di materia fisica, altrimenti non lo si può considerare reale. Se esso non ne fosse dotato entrerebbe nel campo della visione, dell’allucinazione.

E’ ovvio quindi che si dovrà ricercare prove dell’esistenza tramite una ricerca scientifica che poggi sulla percezione fisica: che ricerchi una razza extraterrestre dotata di connotati fisici, e che viaggi su apparecchiature fisiche. Una specie aliena priva di corpi materia, non sarebbe visibile all’intendimento umano e quindi non sarebbe possibile conferire ad essa un dato di realtà.

In realtà, in modo semplice si può osservare che esistono tanti tipi di esistenza e tanti diversi stati di coscienza: veglia, sogno, sonno. A seconda del tipo di coscienza, si appare nell’esistenza secondo una certa conformazione fisica.

Sulla Terra si rivestono di materia i portatori di queste coscienze, prendendo forme e generando i corrispondenti regni minerali, vegetali, animali e umano.

E’ bene considerare che esistono anche altri stati di coscienza superiori a quelli del sasso (coscienza ottusa), della pianta (di sonno), dell’animale (di sogno) e dell’uomo (di veglia).

L’uomo è colui che reca in sé la consapevolezza di sé, la coscienza più alta: e quindi ha anche il corpo più perfetto. Si tratti in ogni regno, di corpi fatti di materia.

Uno spirito spregiudicato non potrà pensare che la manifestazione della coscienza si concluda con l’umano. Così come esistono coscienza a lui inferiori possono esistere coscienze superiori.

Devono esistere coscienze superiori e “portatori” di una coscienza superiore, i quali potrebbero  però non avere un corpo fisico .

Si guardi ad esempio le forze agenti nella natura, come la gravità, l’elettricità, la capillarità a volte chiamate energia o “saggezza o istinto” della natura; in verità non si tratta di forze astratte,  ma dell’espressione di una coscienza superiore: entità che hanno in sé un intelligenza più elevata.

Noi vediamo l’effetto di tali forze, ma non vediamo le forze stesse. Queste forze non hanno un corpo fisico e operano entro la natura e dentro all’uomo: esse non sono di natura terrestre. Hanno una origine cosmica, extraterrestre.

Esistono forze che cosi come agiscono nella meteorologia o nell’assetto vitale planetario, agiscono anche dentro l’uomo, determinando i suoi stati d’animo, la forma delle sue immagini di pensiero, che lo inducono a pensare e a sentire. Si tratta di forze provviste di coscienza molto superiore e interagiscono entro la coscienza umana.

Queste forze sono gli “Alieni” tanto ricercati nei cieli sotto forma di dischi volanti.

Non hanno sembianze umane, né consapevolezza umana, né morale, nè sostanza umana.

Queste forze si dividono in tre grandi ceppi:

Entità del progresso, che favoriscono l’evoluzione dell’umanità e della Terra

Entità che ritardano l’evoluzione dell’umanità e della Terra

Entità che anticipano il progresso dell’umanità e della Terra

 

Il primo gruppo sono forze (regolari) chiamate anche di natura “Angelica”

Il secondo gruppo di natura demoniaca (forze di luce luciferica)

Il terzo gruppo di natura diabolica (forze di tenebra arimanica)

 

Possiamo dire quindi che gli “Alieni” di natura luciferica o demoniaca operano dall’interno, dell’uomo vivono dentro la sua anima: dall’interno possono produrre qualsiasi tipo di pensieri e sentimenti che possano suscitare fenomeni di “abduction” o rapimento alieno, oppure visioni medianiche mistiche o divine falsificate come apparizioni di madonne, angeli.

Gli “Alieni” invece di natura arimanica o demoniaca invece operano dall’esterno, alterando la natura della sostanza che percepiamo con i sensi, facendola apparire secondo le loro intenzioni: manifestazioni ed evoluzioni aeree, divulgazioni e canalizzazioni di entità aliene che comunicano nuove dottrine, sono manipolazioni di tali entità.

L’affermazione comune: “l’universo è immenso: è presuntuoso credere che non esistano altre forme di vita su altri pianeti” ha la sua verità. Siamo infatti “pieni” dentro e fuori di vita extraterrestre. Ma essa non è fatta di materia fisica come siamo fatti noi.

E’ opportuno e fondamentale sorpassare il pensiero –che vuole mostrarsi pseudo scientifico- che l’esistenza debba presentarsi solo in forma fisica.

E’ piuttosto presuntuoso pensare che l’universo debba essere “per forza”  essere solo fatto di materia fisica

E’ presuntuoso credere che la vita debba essere per forza, costituita obbligatoriamente di materia fisica, come noi.

Vorremmo dire a coloro che ambiscono e si attendono di poter incontrare alieni in carne ed ossa provenienti da pianeti extrasolari:  se esistono forme di vita lontane da noi lontane milioni di kilometri o anni luce per poter arrivare sulla terra non potrebbero farlo con apparecchiature fatte di materia, ma dovrebbero viaggiare in altro modo, usando non veicoli fisici, ma veicoli animici.

In altre parole per essere in grado di muoversi a velocità superiori a quelle della luce non “salirebbero” su mezzi, ma dovrebbero trasporre la loro coscienza rendendosi capaci di viaggiare da una capo all’altro dell’universo scavalcando le leggi della fisica.

Gli esseri che abbiamo citato, quali Angeli, Demoni e Diavoli hanno questa possibilità: viaggiano a velocità astrale, tramite i loro corpi astrali. Inoltre essi provengono da pianeti entro il sistema solare; non da pianeti occulti o sconosciuti: gli stessi pianeti che conosciamo.

Molti di essi vivono entro il sottosuolo terrestre e dentro l’uomo stesso.

Siamo dunque  “abitati” da alieni ovunque e sono molto più presenti di quanto si creda.

L’importante è non cadere nell’inganno che essi debbano essere fatti di materia. Le dottrine, le filosofie, le psuedo scienze che divulgano conoscenze di Alieni fatti di carne, di metallo viaggianti su astronavi, sono cognizioni divulgate ed ispirate da questi stessi spiriti ostacolanti.

Chi divulga una dottrina di “contattismo, di avvistamenti o di “abduction” è  egli stesso vittima di suggestioni che muovono dal suo interno (luciferiche) o da allucinazioni  al suo esterno (arimaniche).

Questo lo si dice non per screditare o giudicare coloro che credono in questo tipo di fenomeni, ma per stimolare a pensare che tali fatti (manifestazioni aliene, cerchi nel grano, madonne, angeli) altro non sono che il tentativo di creare una nuova “religione” o nuova “scienza” che ha tutta l’intenzione di DISORIENTARE le coscienze verso quella che dovrebbe essere una ricerca sana e consapevole dell’origine e della meta dell’essere umano.

Si vorrebbe stimolare coloro che si sentono appassionati verso l’ufologia o il contattismo, a ricercare le cause e a dirigere le proprie indagini verso l’esoterismo e l’occultismo, piuttosto che in sedi pseudo quantistiche o pseudo scientifiche.

La materia non è l’unica condizione della realtà. Anche la musica, i pensieri, i sogni, gli esseri spirituali, i defunti, non sono fatti di materia, tuttavia hanno una loro esistenza. Esistono. Anche per chi non ci crede.

Tiziano Bellucci

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.