Eventi pubblici

IMPARA A SUONARE on line con La Musicha Ritrovata

Postato il

IMPARA A SUONARE con

La Musicha Ritrovata. Il Suono della Vita

Metodo pratico per l’apprendimento del pianoforte e della chitarra
RIVOLTO A TUTTI

Caro Allievo, amico.

Ho scritto questo manuale per farti entrare nel mondo incantato di Musicha. Per insegnarti a suonare. Ti chiederai: “Perché Musicha e non musica?” Leggendo e praticando questo metodo, scoprirai che dietro a questa “H” in più vi è un mistero. Si tratta di un “viaggio misterioso e divertente” alla ricerca della musica: una leggenda, un romanzo ci condurrà ad incontrare vari personaggi, accompagnati da 14 temi, 14 musiche (oltre ad tanti altri esercizi e brani pedagogici). Sino ad incontrare la “Musicha” reale e imparando a suonare!

Ti auguro di incontrare questo mistero: che possano accendersi le luci che conducono alla magia della musica.
Tiziano Bellucci

Presentazione progetto “Musicha perduta”

 

ISCRIZIONI

Il corso è rivolto a tutti, a novizi e apprendisti: sia a chi vuole imparare a suonare il pianoforte, sia a chi aspira a suonare la chitarra

Entrambi i corsi sono costituiti -al momento- ciascuno da 30 lezioni con video tutorial e un manuale PDF, stampabile, contenente gli spartiti musicali delle lezioni. Man mano verranno aggiunti altri tutorial: si consiglia di visitare la pagina successivamente, per trovare altro materiale. L’iscrizione è permanente, non ha scadenza.

Per accedere, iscriversi ad un corso non è richiesto un costo fisso, ma un libero contributo. La Direzione invierà una password da inserire al link per accedere al corso e solo dopo averlo visionato si potrà procedere al versamento del contributo.

(la Direzione si riserva a sua discrezione di revocare la password nel caso di mancato versamento del contributo o in caso di un apprezzamento svalutante, non adeguato)

Essendo riservato per un singolo uso personale, si avverte di non condividere il link la password con il materiale nè con altri nè di renderlo pubblico

 

LINK corso CHITARRA (accessibile tramite password)   https://wp.me/P8jsFh-2US

LINK corso PIANO (accessibile tramite password) https://wp.me/P8jsFh-2V9

 

Per richiedere la PASSWORD si prega di compilare il seguente modulo:


QUI PUOI ASCOLTARE ALCUNI BRANI CHE VERRANNO INSEGNATI NEL CORSO (click):

Introduzione. Trama de La MUSICHA RITROVATA

C’era una volta un luogo lontano, in Europa, chiamato Artemis.

Là viveva un uomo di nome Vooran: non lo sapeva nessuno, ma era immortale. Non moriva mai: aveva 30 mila anni. Egli aveva cominciato ad esistere su Atlantide: un isola misteriosa (ora scomparsa dentro l’oceano) fra l’America e l’Europa.

A quei tempi antichi l ’umanità era nata da poco. Non era derivata da scimmie (come dicono alcuni) ma era discesa sulla terra dalle stelle, come tante goccioline di luce.

In verità una leggenda dice che una Dea buona, appena fu creato l’Universo si commosse così tanto, nel vedere quella immensa bellezza, che dalla gioia, cominciò a piangere lacrime di felicità. Dai suoi occhi scesero tante bellissime goccioline scintillanti.

Ogni “lacrima di cielo” piano piano cadde verso la terra: esse pian piano, divennero nuvole, poi pioggia, poi cadendo sul suolo con il tempo si cristallizzarono, come diamanti. Alcune di esse si sciolsero e divennero piante, altri animali, altri ancora si allungarono, cominciarono a camminare e formarono gli uomini attuali.

Questa umanità antica, era simile a tanti “bambini cresciuti”: essi avevano sì una forma umana adulta, ma trovandosi sulla Terra da poco, questi “bambuomini” non erano in grado di organizzarsi. Sapevano solo giocare.

Avevano bisogno di essere educati, istruiti, guidati.

Vooran svolgeva questo tipo di insegnamento: era un antichissimo Maestro dell’umanità. Oggi si direbbe: “era un Mago”. Così come oggi i ragazzi vanno a scuola per imparare a leggere e a scrivere, Vooran viveva in mezzo agli umani e li educava in tante cose pratiche: insegnava a lavorare, a cucinare, a vestirsi, a difendersi. E anche a fare magie: insegnava a pensare.

C’erano diversi “maestri Maghi” su Atlantide che, come Vooran, svolgevano questo compito.

Non tutti avevano forme umane: alcuni assumevano forme animali. Alcune immagini sono rimaste nelle antiche tradizioni, come negli Dèi Egizi, che hanno uomini con teste di animali.

Questi maestri non erano però né figli né amici della Dea “aveva pianto lacrime di gioia”: essi si trovavano sulla Terra prima che “piovessero” gli uomini e quando se li trovarono come compagni sul pianeta, decisero di istruirli. Se vogliamo essere sinceri, decisero di farlo perché avevano bisogno di “servitori” (educati) che li  adorassero come signori.

Videro negli uomini dei “perfetti soldatini” da allevare come futuri servitori.

Un “comandante” di questi maestri antichi si chiamava Vixenia. Lei pretese che venissero costruiti templi e chiese dove gli uomini andassero ad adorarla e le portassero doni.

Vixenia “inventò” l’’antica religione.

Ma nel cielo, la Dea delle lacrime e i suoi amici non erano contenti di come andavano le cose sulla Terra. Quei “maestri” educavano in modo sbagliato l’umanità: li spingevano sempre più alla litigiosità, all’egoismo, alla guerra.

La Signora delle lacrime volle porre un rimedio a questo: inviò sulla terra i suoi soldati alati: essi presero per i capelli tutte le Dee come Vixenia (che comandavano i Maghi) e le resero incorporee, invisibili agli uomini.

Ma siccome non esisteva un luogo dove portarle, dove rinchiuderli, venne decisa una cosa particolare: di rimpicciolirli e di nasconderli dentro alla pancia dell’uomo.

In questo modo egli non avrebbe avuto più una guida esterna che lo conduceva: poteva solo qualche volta, sentire una “vocina” dalla sua pancia che “brontolava” e si lamentava gorgogliando.

L’antico mondo dell’antica religione di Vixenia venne così “nascosto” dentro all’uomo.

Tutti gli antichi maestri, Vooran compreso, diventarono disoccupati, persero il lavoro, privi delle loro Dee.

Passarono gli anni, i millenni. E a Vooran nacque un figli, Artus. Questi, avrebbe cambiato il mondo.

 

nuovi PERCORSI DI ANTROPOSOFIA 2020-21

Postato il Aggiornato il

Cari amici, ricercatori. Confido di trovarvi bene, in armonia.

Sul culmine di questa calda estate vi invio alcune idee fresche, riguardo I PERCORSI DI ANTROPOSOFIA 2020-21

LA PRIMA IDEA

Un percorso di consapevolezza e di riscoperta di sè  in 8 incontri, 8 domeniche, in 8 mesi a Bologna

1- Lo sviluppo occulto dell’uomo nelle sue parti costitutive 27 Settembre 2020

2- L’enigma del sonno, del sogno e della morte 25 Ottobre 2020

3- Preistoria dell’umanità. Evoluzione dell’uomo e del mondo 22 Novembre 2020

4- L’origine del male. Nessi karmici e libertà: come agisce il destino? 20 dicembre 2020

5- L’arte e il suo significato nel mondo 31 Gennaio 2021

6- Eros e psiche: amore, amicizia e sessualità 28 Febbraio 2021

7- Il Quinto Vangelo e i 7 segni di Giovanni 28 Marzo 2021

8- Malattia e guarigione: concentrazione e meditazione 2 Maggio 2021

Otto appuntamenti mensili, che si terranno la domenica, dalle 9.30 alle 17 da Settembre 2020 a Maggio 2021.

https://unicornoscorsi.com/in-cammino2020-2021/

POSTI LIMITATI (si consiglia di prenotarsi compilando il modulo ON LINE)

 

LA SECONDA IDEA

4 Incontri, dalle 15 alle 19 per ampliare l’orizzonte della vita e le finalità esistenziali, per approfondire ed arricchire le relazioni, la comprensione del proprio ruolo e dell’altro uomo nel divenire della Terra.

A cura di Tiziano Bellucci, antroposofo ricercatore

 

PROGRAMMA: 

Sabato 31 ottobre 2020 “L’essere di Michele: Arcangelo del pensiero. Quando la fraternità diventerà una capacità umana” 

Sabato 9 gennaio 2021 “le 12 fatiche di Ercole e le 12 epoche di sviluppo umano” 

Sabato 27 marzo 2021 “Iside, Sophia, Madonna: la Dea ignota” 

Sabato 1° maggio 2021 Il nostro angelo custode. L’amata immortale: Eros e Psiche, la bella e la bestia. Cosa fa l’angelo nel nostro corpo astrale?” 

Orario: dalle 15 alle 19 

 Gli incontri si terranno presso la sede della Scuola di formazione di arte terapia antroposofica Stella Maris, via Saffi 30, 40131 Bologna. 

POSTI LIMITATI (si consiglia di prenotarsi compilando il modulo ON LINE)

 per approfondire: https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/approfondimenti/

 

un carissimo saluto

Tiziano Bellucci

Eventi Antroposofia Gennaio 2020

Postato il Aggiornato il

“L’accordatura planetaria:” Il Suono della Vita

Musica, medicina, benessere e antroposofia alla luce della Scienza spirituale di R. Steiner

18 Gennaio21 marzo  – 18 aprile – 3 maggio 2020

a cura di Tiziano Bellucci, musicista antroposofo

e in collaborazione con i medici, docenti della formazione in arteterapia Stella Maris di Bologna

MASTER/PERCORSO  di 4 incontri rivolto a tutti, ma soprattutto a professionisti, a ricercatori del naturale

 La musica ponte fra terra e cielo, sulla scala musicale. Il concetto di salute e malattia secondo la scienza spirituale. Malattia e guarigione come “accordo e dis-accordo con il cosmo”

PROGRAMMA “Il Suono della Vita: l’accordatura planetaria” a Stella Maris BOLOGNA

ISCRIZIONI ENTRO IL 10 GENNAIO 2020

Sabato 18 Gennaio 2020

8.30 – 13  “Genesi nell’embriologia” Dott. A. A. Fierro

14.30 – 18.30  “Suono terrestre e musica cosmica” T. Bellucci

Sabato 21 marzo 2020

8.30 – 13  “Processi vitali planetari” Dott. A. A. Fierro

14.30- 18.30 “sperimentazioni vibrazionali di Accordatura planetaria”  T. Bellucci (presso studio via agucchi 121/12)

Sabato 18 aprile 2020

8.30- 13 “Lo Zodiaco nell’uomo con le sue virtù parte prima” Dott. A. A. Fierro

14.30- 18.30 “Lo Zodiaco nell’uomo con le sue virtù parte seconda” Dott. A. A. Fierro. Esperienze di musica corale: M° Enzo Vacante

Domenica 3 maggio 2020

9.30 – 13  “Accordatura planetaria Metodo parte 1” T. Bellucci

14.30- 18.30  “Accordatura planetaria Metodo parte 2” T. Bellucci

Totale costo del Master di 4 giornate/incontri: 280 euro (da versarsi il primo incontro Sabato 18 Gennaio 2020) per iscrizioni compilare modulo più sotto

L’armonia delle sfere celesti. Come si “accorda” uno strumento insieme all’anima?
Le scale “pitagoriche: i “modi” greci planetari. Phonosophia: il METODO dell’accordatura planetaria. La musica ponte fra terra e cielo, sulla scala musicale. Gli strumenti musicali. La musica e l’origine e la natura cosmica dell’uomo, all’uomo stesso. La musica del futuro.

Suonare e cantare le antiche scale delle armonie planetarie, secondo la tradizione occidentale. Ri-accordarsi e ri-equilibrarsi con il cosmo. Esperienze conoscitive e meditative: versi e mantram di Rudolf Steiner, musicati sulle antiche scale modali greche.

I partecipanti alle lezioni medico scientifiche saranno accolti all’interno della Formazione per Arterapeuti del Colore e della Musica ad indirizzo antroposofico, presso la sede della scuola Stella Maris, via Saffi 30, 40131 Bologna.

Per info: 348 065 98 27 unicornos@hotmail.it. Al termine verrà consegnato un attestato di partecipazione.                                con il patrocinio di Stella Maris

MODULO DI ISCRIZIONE AL MASTER entro il 15 DICEMBRE 2019: A BOLOGNA
https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/accordatura/


domenica 19 gennaio 2020  DALLE ore 9.30 – ALLE 17

L’origine del male e del libero arbitrio

Nessi karmici e libertà: come agisce il destino? La legge del contrappasso. Le forze dell’obbligo o della necessità (gerarchie)le forze del libero arbitrio (Lucifero e Arimane) Il significato esoterico del perdono (Cristo) L’Iniziazione: tecniche di liberazione dal destino.
a cura di Tiziano Bellucci

presso la sede della scuola Stella Maris ente di formazione in artiterapie del colore e musicoterapia ad indirizzo antroposofico, via Saffi 30, 40131 Bologna. Per info: 348 065 98 27 unicornos@hotmail.it


Iniziare il nuovo anno nel Nome della Conoscenza:

11 Gennaio 2020 ore 15-19

Il suono della luce.

La voce dell’io dentro l’anima e la maleducazione spirituale: come affrontare l’angoscia animica del presente?

L’obbiettivo principale per un uomo dovrebbe essere quello di imparare ad amare, vale a dire, di liberarsi dal giogo della personalità per ritornare ad udire la Voce dello Spirito: il Suono della Luce.

In questo seminario l’autore presenta un metodo sperimentale per promuovere la riemersione del Suono della Luce che, pur essendo sprofondato nell’inconscio della psiche umana, continua a riecheggiare timidamente in ogni sentimento umano e a baluginare ogni volta che i sensi incontrano il mondo.

Questo libro offre al lettore gli strumenti occorrenti per entrare in contatto con quella parte di sé una cosa sola con il Sé originario, il Suono della vita, il ‘big bang della scienza’ o il grande Suono archetipico primordiale da cui è nato il nostro universo.

Elaborando gli insegnamenti di Rudolf Steiner, fondatore dell’antroposofia o Scienza dello Spirito, l’autore rende vivi concetti ai quali spesso si aderisce intellettualmente, ma che non sempre vengono esperiti personalmente.

Delinea, così il profilo di un sentiero di crescita interiore effettivamente percorribile.

“Passato, presente e futuro della ricerca spirituale: introduzione ad un metodo arte-scientifico di indagine della realtà soprasensibile”
Ciò chiamiamo “Voce della Coscienza” è in realtà una medesima Forza, che dal di dentro dell’uomo illumina la sua coscienza, dal di fuori illumina tramite il sole, ogni cosa sulla terra.

Tale Forza è stata l’artefice, in miliardi di anni, dell’evoluzione naturale del mondo visibile; interiormente opera tutt’ora, per l’evoluzione morale nel mondo umano.

Nel libro “il Suono della Luce” si afferma che missione di questa Forza è di far divenire consapevole l’uomo che esiste un metodo per poter riudire, reincontrare e rivedere in forma d’immagine, questo Suono primordiale, altrove anche chiamato Logos.

Tramite un elaborazione degli scritti dell’individualità di Rudolf Steiner, fondatore dell’antroposofia o Scienza dello Spirito, si è tentato di rendere esperibili parole che spesso rimangono concetti viventi sì ammissibili, ma non sperimentabili come tali.

a cura di Tiziano Bellucci


presso la sede della Scuola di formazione di arte terapia antroposofica Stella Maris, via Saffi 30, 40131 Bologna.

Eventi antroposofia dicembre gennaio

Postato il Aggiornato il

“L’accordatura planetaria:” Il Suono della Vita

Musica, medicina, benessere e antroposofia alla luce della Scienza spirituale di

  1. Steiner

a cura di Tiziano Bellucci, musicista antroposofo

e in collaborazione con i medici, docenti della formazione in arteterapia Stella Maris di Bologna

MASTER/PERCORSO  di 4 incontri rivolto a tutti, ma soprattutto a professionisti, a ricercatori del naturale

 La musica ponte fra terra e cielo, sulla scala musicale. Il concetto di salute e malattia secondo la scienza spirituale. Malattia e guarigione come “accordo e dis-accordo con il cosmo”

PROGRAMMA “Il Suono della Vita: l’accordatura planetaria” a Stella Maris BOLOGNA

ISCRIZIONI ENTRO IL 15 DICEMBRE 2019

Sabato 18 Gennaio 2020

8.30 – 13  “Genesi nell’embriologia” Dott. A. A. Fierro

14.30 – 18.30  “Suono terrestre e musica cosmica” T. Bellucci

Sabato 21 marzo 2020

8.30 – 13  “Processi vitali planetari” Dott. A. A. Fierro

14.30- 18.30 “sperimentazioni vibrazionali di Accordatura planetaria”  T. Bellucci (presso studio via agucchi 121/12)

Sabato 18 aprile 2020

8.30- 13 “Lo Zodiaco nell’uomo con le sue virtù parte prima” Dott. A. A. Fierro

14.30- 18.30 “Lo Zodiaco nell’uomo con le sue virtù parte seconda” Dott. A. A. Fierro. Esperienze di musica corale: M° Enzo Vacante

Domenica 3 maggio 2020

9.30 – 13  “Accordatura planetaria Metodo parte 1” T. Bellucci

14.30- 18.30  “Accordatura planetaria Metodo parte 2” T. Bellucci

Totale costo del Master di 4 giornate/incontri: 280 euro (da versarsi il primo incontro Sabato 18 Gennaio 2020) per iscrizioni compilare modulo più sotto

 

L’armonia delle sfere celesti. Come si “accorda” uno strumento insieme all’anima?
Le scale “pitagoriche: i “modi” greci planetari. Phonosophia: il METODO dell’accordatura planetaria. La musica ponte fra terra e cielo, sulla scala musicale. Gli strumenti musicali. La musica e l’origine e la natura cosmica dell’uomo, all’uomo stesso. La musica del futuro.

Suonare e cantare le antiche scale delle armonie planetarie, secondo la tradizione occidentale. Ri-accordarsi e ri-equilibrarsi con il cosmo. Esperienze conoscitive e meditative: versi e mantram di Rudolf Steiner, musicati sulle antiche scale modali greche.

I partecipanti alle lezioni medico scientifiche saranno accolti all’interno della Formazione per Arterapeuti del Colore e della Musica ad indirizzo antroposofico, presso la sede della scuola Stella Maris, via Saffi 30, 40131 Bologna.

Per info: 348 065 98 27 unicornos@hotmail.it. Al termine verrà consegnato un attestato di partecipazione.                                con il patrocinio di

 

MODULO DI ISCRIZIONE AL MASTER entro il 15 DICEMBRE 2019: A BOLOGNA
https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/accordatura/

 


 

domenica 1 Dicembre 2019 ore 9.30 -17 : Preistoria dell’umanità. Evoluzione dell’uomo e del mondo secondo l’antroposofia.

a cura di Tiziano Bellucci

La creazione del mondo e dell’uomo. Origine del sistema solare: incarnazioni planetarie di antico Saturno: origine del calore. Antico Sole: aria e luce. Antica Luna: acqua e processi chimici. Terra: materia dura, etere vitale. Ere terrestri passate (lemurica e atlantidea),epoca di cultura presenti e future. L’uomo androgino del futuro
info: 348 065 98 27

Presso Stella Maris, via saffi 30 Bologna
https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/in-cammino-verso-se-stessi-2019-2020-a-bologna/

 

 

 


Da Gesù a Cristo a TREVISO
Zaratustra e l’Arcangelo Umano, i due bambini Gesù. i 4 sacrifici del Cristo.”  Indagini dal 5° Vangelo sul mistero della natività di Gesù. Il Cristo non è una religione, ma una forza che è stata posta nel cuore umano.
Secondo l’antroposofia di R. Steiner
a cura di Tiziano Bellucci

15 dicembre 2019: Ore 10.30 – 18.00

Il percorso si terrà presso la sede dell’associazione ARTEMIA via Montegrappa, 15 – Lancenigo di Villorba, Treviso.

Per info: Daniela 337 28 78 78  unicornos@hotmail.it
Si tratta di uno di 4 appuntamenti (vedi calendario), che si terranno la domenica, dalle 10,30 alle 18 fra settembre 2019 e aprile 2020. https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/treviso/

REPLICA A MODENA presso BORGOSHANTI stradello Armenone, 89 – 41126 Modena, Italy –  335 6830555

sabato 21 Dicembre  ore 15.30-19,30
Il mistero dei Due bambini Gesù: Z-oro-astro e l’Arcangelo umano.

 Il Cristo non è una religione, ma una forza che è stata posta nel cuore umano. Secondo l’antroposofia di R. Steiner
A cura di Tiziano Bellucci
Seminario sull’analisi dei contenuti esoterici contenuti nei Vangeli, a cura di Tiziano Bellucci, ricercatore antroposofo
Alcuni temi trattati:
La “preparazione” dell’involucro (Gesù) che accolse il CRISTO. Gesù e Cristo: “due persone, due entità diverse”. I vangeli apocrifi

Un caro augurio di buone feste e sereno Natale a tutti

Tiziano Bellucci

Antroposofia idee Ottobre/Novembre 2019

Postato il Aggiornato il

“IN CAMMINO VERSO SE STESSI”

Bologna 2019-2020   

Conoscere il proprio ruolo nella vita e nel mondo con l’antroposofia

Un percorso di consapevolezza e di riscoperta di sè

8 incontri 8 domeniche a Bologna

a cura di Tiziano Bellucci

  

1- Lo sviluppo occulto dell’uomo nelle sue parti costitutive 27 ottobre 2019

2- L’enigma del sonno, del sogno e della morte 24 novembre 2019

3- Preistoria dell’umanità. Evoluzione dell’uomo e del mondo 1° Dicembre  2019

4- L’origine del male. Nessi karmici e libertà: come agisce il destino? 19 gennaio 2020

5- L’arte e il suo significato nel mondo 9 febbraio 2020

6- Il Quinto Vangelo e i 7 segni di Giovanni 1 marzo 2020

7- Eros e psiche: amore, amicizia e sessualità 5 aprile 2020

8- Malattia e guarigione: concentrazione e meditazione 24 maggio 2020

 Il percorso si terrà presso la sede della scuola Stella Maris ente di formazione in artiterapie del colore e musicoterapia ad indirizzo antroposofico, via Saffi 30,  40131 Bologna.

 Per info: 348 065 98 27 unicornos@hotmail.it

Al termine verrà consegnato un attestato di partecipazione. La durata del percorso è di un anno. Si tratta di 8 appuntamenti mensili (vedi calendario https://unicornoscorsi.com/in-cammino/ ), che si terranno la domenica, dalle 9.30 alle 17,00 da Ottobre 2019 a Maggio 2020


La Casa delle Arti La Fenice
Via Francesco de Mura 23 –

Napoli

presenta

L’ENIGMA DEL SONNO, DEL SOGNO E DELLA MORTE

Domenica 3 novembre 2019 ore 9.30 – 17.00
Oltre la soglia della vita secondo la scienza spirituale di R. Steiner
a cura di Tiziano Bellucci
Abbandonare il corpo fisico, significa compiere un viaggio entro gli spazi cosmici.
E’ possibile comprendere questo cammino da una prospettiva Dantesca, secondo la “Divina commedia”: attraversando le regioni che conducono alle vette dello spirito.
Domenica 3 novembre 2019 ore 9.30 – 17.00
Incontro a numero chiuso con prenotazione obbligatoria entro il 28 ottobre
Contributo organizzativo 30 euro
Per questo incontro il Relatore si affida al libero apprezzamento
Contatti 3405018657

APPROFONDIMENTI DI ANTROPOSOFIA

Bologna

Conoscenza e consapevolezza per l’armonia nel mondo

9 Novembre 2019: Le fiabe come vie di autoconoscenza e di meditazione. Pinocchio, Alice, la fiaba del serpente verde e della bella Lilia, le nozze chimiche

dalle 15 alle 19 per ampliare l’orizzonte della vita e le finalità esistenziali, per approfondire ed arricchire le relazioni, la comprensione del proprio ruolo e dell’altro uomo nel divenire della Terra: https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/approfondimenti/

A cura di Tiziano Bellucci, antroposofo ricercatore

presso la sede della scuola Stella Maris ente di formazione in artiterapie del colore e musicoterapia ad indirizzo antroposofico, via Saffi 30,  40131 Bologna.


Studio insieme anche da casa

PER-CORSI di antroposofia 2019-20

Postato il

La Casa delle Arti La Fenice

Via Francesco de Mura 23 – NAPOLI

presenta

L’ENIGMA DEL SONNO, DEL SOGNO E DELLA MORTE

Oltre la soglia della vita secondo la scienza spirituale di R. Steiner

a cura di Tiziano Bellucci

Abbandonare il corpo fisico, significa compiere un viaggio entro gli spazi cosmici.
E’ possibile comprendere questo cammino da una prospettiva Dantesca, secondo la “Divina commedia”: attraversando le regioni che conducono alle vette dello spirito.

Domenica 3 novembre 2019 ore 9.30 – 17.00

Incontro a numero chiuso con prenotazione obbligatoria entro il 28 ottobre

Contributo organizzativo 30 euro

Per questo incontro il Relatore si affida al libero apprezzamento

Contatti 3405018657 PER ISCRIVERSI: https://unicornoscorsi.com/modulo-iscrizione/

 Invito gratuito a Bologna per TRATTAMENTO  DI “ACCORDATURA PLANETARIA”

Mi sono deciso a scrivere pubblicamente, perché vorrei proporre una sperimentazione.

Grazie all’aiuto di un amico/tecnico competente si è messo a punto un sistema “vibratorio” che irradia determinati suoni e armonie.

Da vario tempo mi occupo di indagare la natura del suono e della musica come vibrazione.
In questi anni una sempre maggiore e crescente convinzione, mi ha portato a pensare che tramite il suono sia possibile creare nel futuro un sistema alternativo di risanamento, che potrà stupirci per la sua efficacia.

Non si tratta di una “cura” o di una “terapia”: essendo queste, riservate solamente a chi pratica l’arte medica e quindi abbia una laurea in medicina. Lungi da me quindi l’idea di voler fare il “dottore”.

Sono sempre più sicuro che  ascoltare per alcuni giorni determinare armonie musicali, in completo relax, svuotando la coscienza, e compenetrandosi della vibrazioni interiori e emozioni suscitate dal brano musicale vada a stimolare forze di benessere dell’anima e del corpo.

 Non è musicoterapia. Le “formule” delle scale non agiscono sulla psiche, ma in merito al potere della vibrazione si indirizzano a far affiorare determinate “memorie” che sono presenti entro gli organi vitali, nel corpo eterico.

La collaborazione che propongo è a scopo di raccogliere opinioni che vadano ad avvalorare effetti benefici in merito a questo trattamento sonoro. Se tu stesso, o qualche amico che ti sta a cuore fosse interessato a partecipare, scrivimi ad unicornos@hotmai.it indicando la tua disponibilità.

Al momento io posso offrirmi per la sperimentazione (a Boologna) il mattino dal lunedi e venerdi dalle ore 10 alle 14. In rari casi è possibile concordare la sera, dopo le 20.

https://accordaturaplanetaria.wordpress.com/entra-nel-laboratorio/


Tiziano Bellucci

** Cortesissimo ricercatore, abbiamo pensato per il 2019-20 quattro eventi di antroposofia:

1° iniziativa 

IN CAMMINO VERSO SE STESSI 2019-2020
”Conoscere il proprio ruolo nella vita e nel mondo con l’antroposofia”
Un percorso di consapevolezza e di riscoperta di sè  in 8 incontri, 8 domeniche, 
in 8 mesi a Bologna, anno 2019-2020
click sull'immagine sotto per info

2° iniziativa
APPROFONDIMENTI DI ANTROPOSOFIA a Bologna 2019-2020
Conoscenza e consapevolezza per l’armonia nel mondo
5 incontri, dalle 15 alle 19 per ampliare l’orizzonte della vita e le finalità esistenziali, per approfondire ed arricchire le relazioni, la comprensione del proprio ruolo e dell’altro uomo nel divenire della Terra.
A cura di Tiziano Bellucci, antroposofo ricercatore

click sull'immagine sotto per info
 https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/approfondimenti/
Bologna: approfondimenti di antroposofia
con il patrocinio di

https://www.associazionestellamaris.it/


3° iniziativa
A Treviso: ALLE PORTE DELLA SCIENZA DELLO SPIRITO
Orientarsi nella vita e nel mondo con l’antroposofia
A cura di Tiziano Bellucci, ricercatore antroposofo

click sull'immagine sotto per info 
https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/treviso/
A Treviso: ALLE PORTE DELLA SCIENZA DELLO SPIRITO


PER-CORSI di antroposofia 2019-20

Postato il Aggiornato il

** Cortesissimo ricercatore, abbiamo pensato per il 2019-20 quattro eventi di antroposofia:

1° iniziativa 

IN CAMMINO VERSO SE STESSI 2019-2020
”Conoscere il proprio ruolo nella vita e nel mondo con l’antroposofia”
Un percorso di consapevolezza e di riscoperta di sè  in 8 incontri, 8 domeniche, 
in 8 mesi a Bologna, anno 2019-2020
click sull'immagine sotto per info

2° iniziativa
APPROFONDIMENTI DI ANTROPOSOFIA a Bologna 2019-2020
Conoscenza e consapevolezza per l’armonia nel mondo
5 incontri, dalle 15 alle 19 per ampliare l’orizzonte della vita e le finalità esistenziali, per approfondire ed arricchire le relazioni, la comprensione del proprio ruolo e dell’altro uomo nel divenire della Terra.
A cura di Tiziano Bellucci, antroposofo ricercatore

click sull'immagine sotto per info
 https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/approfondimenti/
Bologna: approfondimenti di antroposofia
con il patrocinio di

https://www.associazionestellamaris.it/


3° iniziativa
A Treviso: ALLE PORTE DELLA SCIENZA DELLO SPIRITO
Orientarsi nella vita e nel mondo con l’antroposofia
A cura di Tiziano Bellucci, ricercatore antroposofo

click sull'immagine sotto per info 
https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/treviso/
A Treviso: ALLE PORTE DELLA SCIENZA DELLO SPIRITO


PER-CORSI di antroposofia 2019-20

Postato il

** Cortesissimo ricercatore, abbiamo pensato per il 2019-20 quattro eventi di antroposofia:

1° iniziativa

IN CAMMINO VERSO SE STESSI 2019-2020
”Conoscere il proprio ruolo nella vita e nel mondo con l’antroposofia”
Un percorso di consapevolezza e di riscoperta di sè  in 8 incontri, 8 domeniche, 
in 8 mesi a Bologna, anno 2019-2020

click sull'immagine sotto per info

2° iniziativa
APPROFONDIMENTI DI ANTROPOSOFIA a Bologna 2019-2020
Conoscenza e consapevolezza per l’armonia nel mondo
5 incontri, dalle 15 alle 19 per ampliare l’orizzonte della vita e le finalità esistenziali, per approfondire ed arricchire le relazioni, la comprensione del proprio ruolo e dell’altro uomo nel divenire della Terra.
A cura di Tiziano Bellucci, antroposofo ricercatore

click sull'immagine sotto per info
 https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/approfondimenti/
Bologna: approfondimenti di antroposofia
con il patrocinio di

https://www.associazionestellamaris.it/


3° iniziativa
A Treviso: ALLE PORTE DELLA SCIENZA DELLO SPIRITO
Orientarsi nella vita e nel mondo con l’antroposofia
A cura di Tiziano Bellucci, ricercatore antroposofo

click sull'immagine sotto per info 
https://unicornoscorsi.com/per-corsi-di-antroposofia-annuali/treviso/
A Treviso: ALLE PORTE DELLA SCIENZA DELLO SPIRITO




4° iniziativa
GRUPPO di studio APERTO A TUTTI, Bologna 2019-20 sui testi di Rudolf Steiner
CONOSCI TE STESSO : CONOSCI IL TUO RUOLO NEL MONDO
Letture e riflessioni insieme sui libri di R. Steiner sull’origine cosmica e terrestre dell’uomo. Incontri settimanali serali aperti a tutti  (anche via Skype*) a cura di Tiziano Bellucci
https://unicornos.com/gruppi-di-studio-a-bologna-2019-2020/
https://unicornos.com/gruppi-di-studio-a-bologna-2019-2020/


**
“L’accordatura planetaria”
Il Suono della Vita
Musica e antroposofia in 2 giornate
alla luce della Scienza spirituale di R. Steiner

14 e 15 settembre 2019 ore 9,30 – 17,30
Sala Adriana, Corso Vittorio Emanuele II, n° 326 – Roma
a cura di Tiziano Bellucci, musicista antroposofo

Suonare e cantare le antiche scale delle armonie planetarie, secondo la tradizione occidentale.
Ri-accordarsi e ri-equilibrarsi con il cosmo

Esperienze conoscitive e meditative: versi e mantram di Rudolf Steiner, musicati sulle antiche scale modali greche. Non occorrono specifiche competenze musicali; aperto a tutti: si può partecipare anche ad una sola giornata
Il seminario fa riferimento al libro di Tiziano Bellucci, la “Musicha perduta”; per approfondire:  https://unicornoscorsi.com/2019/08/13/roma/
https://accordaturaplanetaria.wordpress.com/la-musicha-perduta/
------------------------------------------------------------

PER PROGRAMMA DETTAGLIATO: https://unicornoscorsi.com/percorso/ ------------- (https://unicornoscorsi.com/percorso/)

La festa della rinascita del Sole: I Misteri Estivi. Uriele e il Battista

Postato il Aggiornato il

La festa della rinascita del Sole: I Misteri Estivi. Uriele e il Battista

Letture e riflessioni a cura di Tiziano Bellucci

 Giovedì 20 Giugno 2019 ore 20.30

Presso via Agucchi 121-12  località Pontelungo BOLOGNA

Steiner parla della relazione fra Uriele, Arcangelo dell’estate e il compito di Giovanni Battista, quale annunciatore del Cristo, che durante il tempo del calore, prepara nel cielo estivo, la riscoperta del Sole che deve nascere a Natale dentro al cuore umano.
“Deve venire dopo di me, qualcuno che è più grande di me”
Uriele conosce la Scrittura celeste e “indica” colui “che grida nel deserto della solitudine”: ognuno di noi è un Battista, prima di scoprire dentro di sè di essere figlio di Dio.

 Aperto a tutti

 

Vi sono “due Giovanni” che sono posti in due punti cruciali dell’anno. Uno che annuncia la venuta del “SOLE” esteriore: l’estate calda e luminosa.
Un altro che annuncia la nascita di un SOLE interiore: l’io divino nell’uomo, il Cristo, che nasce nel gelo della grotta del corpo umano e nelle tenebre dell’anima.

Giovanni Battista “grida nella solitudine”: “deve venire uno dopo di me che è più grande di me.
Giovanni evangelista sussurra: “la luce vera quella che illumina ogni uomo, venne ad abitare fra noi”.

Giovanni Battista è la reincarnazione di Elia, che poi sarà Raffaello Sanzio e Novalis

LA CADUTA “NECESSARIA”, SENZA COLPE. Elia è un profeta simile al mago. Vicino ad Enoch. Essi sono due Profeti esoterici: vedi libro dei vigilantes di Enoch, in cui gli uomini vengono visti come “tentati” dai demoni, i quali si “accoppiano” con le anime degli uomini.

I DEMONI E GLI ESSENI. Giovanni Battista e Gesù frequentavano gli Esseni. Entrambi vedevano i demoni che non potendo entrare entro la comunità essenza, andavano verso Gerusalemme in cerca di cibo: di anime. Liberarsi dai demoni significava consegnarli ad altri uomini.

Questa non era una soluzione. Solo pochi potevano contattare il divino. Il resto dell’umanità sarebbe sprofondata nell’oscurità.

Giovanni volle sviluppare maggiore coscienza di sé, una maggiore consapevolezza della presenza delle influenze demoniache.

Tutto il cammino dell’umanità è un processo di individualizzazione dell’umanità. Dall’UNO si è prodotta la molteplicità.

ADAMO era l’unitario spirito dell’uomo, come spirito di specie umana.

Prima che sorgesse Adamo, gli spiriti delle costellazioni cherubici (Toro, Leone, Scorpione/Aquila, Acquario). Con il tempo essi guidavano 4 razze principali. Poi altri spiriti inferiori (archai, arcangeli) cominciarono a governare i continenti, poi le nazioni e le città. E questa “guida” avveniva tramite individui eletti ispirati da entità divine: Patriarchi, Faraoni, Sacerdoti. Osiride, Elia, Giacobbe, Zaraturstra.

L’uomo non aveva un io “aggregato” come ora. Non aveva un identità di sé: non aveva un senso di colpa, non aveva la voce della coscienza. Per capire se aveva commesso una colpa doveva leggere la Legge.

L’uomo non aveva un carattere individuale, era piu simile agli animali. Non poteva afferrarsi come io.

IL BATTESIMO DI RICORDO del Battista

L’uomo antico avevo un modo diverso di vivere la propria coscienza, la propria memoria, la propria coesione interiore egoica.

L’uomo medio si sentiva collegato con la stirpe, non aveva un identità propria.

Adotta un procedimento, tramite l’acqua, per agevolare questa presa di coscienza. Aveva imparato questa procedura dagli esseni, i quali la adoperavano per altri scopi. Giovanni si accorge che immergendosi nell’acqua si agevolano e si favoriscono determinati processi occulti.

Crea discepoli in grado di sperimentare quel senso di “separazione” che Giovanni stessa ha sperimentato.

Immergendo nell’acqua è capace di fare sperimentare un unità del discepolo con la sua propria biografia mnemonica. Veniva praticato un allentamento dallo spirito di stirpe e il discepolo di “afferrava” come individuo, come spirito singolo.

Il Battista fa riemergere la memoria anche a Gesù.

L’uomo ha una responsabilità morale nei confronti degli eventi tellurici ed atmosferici

IL CENTRO “MAGICO” DISTRUTTIVO NEL PLESSO SOLARE E L’INTERNO DELLA TERRA

Ogni uomo possiede un “centro di gravità” volitivo nel plesso solare,sotto il diaframma, il quale è collegato con una sfera sotterranea della terra.
Vi sono quindi miliardi di “centri di gravità” umani sula crosta terrestre, collegati da un “filo” volitivo con le profondità della terra.
Solitamente questo “centro volitivo” è ordinariamente usata per scopi legittimi: per regolare ed attuare i processi metabolici nel
corpo umano: digestione, assimilazione, ricambio, riproduzione.

Si tratta di forze distruttive e costruttive che trasformano le sostanze nell’oragnismo.
Ma se ci si addestras, si può divenire capaci di usare queste forze non solo per il metabolismo, per distruggere e metamorfosare
sostanze: si possono usare contro altri uomini, per far loro del male, per poterli prendere sotto il proprio dominio.

Tiziano Bellucci

Postato il Aggiornato il

Lancenigo di Villorba – TREVISO

domenica 7 Aprile 2019

  

L’Arte della Libertà: Destino e Libero arbitrio. Il bene e il male.

Seminario a cura di Tiziano Bellucci, ricercatore antroposofo

La legge del contrappasso.  Le forze dell’obbligo o della necessità (gerarchie)le forze del libero arbitrio (Lucifero e Arimane)  Il significato esoterico del perdono (Cristo)  L’Iniziazione: tecniche di liberazione dal destino

 

Il percorso si terrà presso la sede dell’associazione ARTEMIA via Montegrappa, 15 – Lancenigo di Villorba, Treviso, dalle 10.30 alle 18.

Per info: Daniela 337 28 78 78  unicornos@hotmail.it

 

 


NOVI LIGURE – ALESSANDRIA

domenica 14 Aprile 2019

L’arte e il suo ruolo nel divenire e nei rapporti umani.

L’arte e il suo ruolo nel divenire e nei rapporti umani.

domenica 14 Aprile 2019, orario 14:30 – 19:00

Conferenza a cura di Tiziano Bellucci

presso  Leonardo Scuola Waldorf 
Novi Ligure , Via Istituto Oneto 5 -15067, Novi Ligure (AL)Segreteria: 333-8171668

 

Le 7 arti: architettura, scultura, pittura, musica, danza, poesia, teatro.

Cosa è l’arte? Da dove viene? Perchè nell’uomo compare la necessità di fare arte? Oppure: perchè un dato colore, una data forma architettonica o scultorea, una data armonia o melodia musicale suscita in noi determinati e ben precisi stati d’animo?


BOLOGNA

18 APRILE 2019 ore 20.30

Lettura sulla Pasqua e il significato del Sangue e del Corpo: il Mistero del Goghota a cura di Tiziano Bellucci

Via Agucchi 121/12 Bologna

presso Pontelungo

 

 


Albizzate – VARESE

27 Aprile 2019

Iside, Madonna, Sophia: la dea ignota

Nostra Signora lo Spirito Santo.

A cura di Tiziano Bellucci, antroposofo ricercatore

 

Seminario ore 10 -18 (con pausa pranzo)

Organizzazione: Associazione Culturale K-Pax

Via XX settembre, 6

21041 Albizzate – VARESE

Chi e che cosa è, la terza persona della Trinità? La grande Madre dell’Universo, la Saggezza universale, il Principio Femminile della Trinità primordiale del sistema cosmico. Il regno delle Madri o 3 matrici, tre parti dell’anima umana : lo spirito “feconda” l’anima rendendola “gravida” di pensieri, sentimenti e volizioni. I concetti, i sentimenti e le volontà sono i “figli” dell’anima.

“Vergine, figlia del tuo Figlio; umile e alta, più che creatura: termine fisso, eterno.”

«L’eterno femminile ci trae sempre più in alto: come via di salvezza» La conoscenza è femmina. « l’immagine di Dio è la futura vergine maschile, non l’uomo o la donna». Il ruolo della donna nel futuro della terra.

presso l’associazione k pax, le prenotazioni dovranno avvenire entro il 20 aprile

contatti  349 67 97 191


BOLOGNA

domenica 5 Maggio 2019

Esercizi di Concentrazione e meditazione secondo la tradizione occidentale.

 Venerazione e calma interiore. Preparazione ed Illuminazione. Controllo di pensieri e sentimenti: esercizi immaginativi. Coscienza ispirativa: l’ascoltare occulto, vuoto interiore o lettura della scrittura occulta. Meditazione. Coscienza intuitiva: diventare l’altro.  Il mistero del doppio e il piccolo e grande Guardiano della Soglia. Risvegliarsi dal sogno della vita.   

seminario a cura di Tiziano Bellucci

 dalle 9.30 alle 17

Vengono offerte conoscenze per ampliare l’orizzonte della vita e le finalità esistenziali, per approfondire ed arricchire le relazioni, la comprensione del proprio ruolo e dell’altro uomo nel divenire della società.

Il percorso -di conoscenza e di autoeducazione- si terrà presso la sede della scuola Stella Maris ente di formazione in artiterapie del colore e musicoterapia ad indirizzo antroposofico, via Saffi 30,  40131 Bologna.

Per info: 348 065 98 27 unicornos@hotmail.it